Il Congresso dia risposte a chi si “merita” solo le briciole

Mi lascia stupefatto chi si preoccupa dell’eventuale caduta del governo dei “migliori” capeggiato dal migliore di tutti… Davvero qualcuno in tutta la CGIL pensa che Draghi, il banchiere che ha pensato di farci l’elemosina di 200 euro contro il caro vita di questi mesi, sia la persona che può dare una risposta efficace a lavoratori e pensionati, a disoccupati e inoccupati? Davvero qualcuno pensa che possa fare delle riforme giuste? Mi convinco sempre più che aver deciso di sostenere il documento alternativo al congresso della CGIL sia la scelta più giusta, dopo due anni di prese in giro da parte di questo governo nei confronti di chi per vivere lavora davvero. Le sorti di questo governo sono affare di questo governo, visto che Draghi dà risposte soltanto ai padroni, lasciando a noi le briciole!

Giuseppe Gomini, Area “Giornate di marzo”, Rsu Fiom Ducati Motor, membro dell’assemblea generale Fiom di Bologna